Album "ikonex"
Vedi immagine successiva

nyke

......ah..essere disvelanza della monadea vuota in exstasy, quale deliranza che danza nella diradanza sublime dell'aletheia dell'essere, senza il nulla, senza dei, né eroi, né entità o superentità, solo il suo evento che si dà. Mi viene in sogno l'evento della dea che si dà nella diradanza che danza con l'imago dell'eternità imaginaria. Mi viene in sogno con la luce dell'eterno ritorno imaginario, all'alba di un altro giorno....ho solo un ultimo desiderio nei pensieri ma non mi viene mai in mente, né oggi né mai. Né svenderò i sogni a chi si svela con lo sguardo del bell'esserci o a chi dissimuli l'origine del male con la luccicanza dell'exystenza senza presenza, o solo con l'assenza, mentre sussurra sempre ai miei sensi di svelare solo l'imago sorrydente: tanto per la ricerca del tempo dell'eventuale ritorno c'è sempre innanzi l'infinito. Ho solo un sogno da raccontare, ma non lo svenderò per qualche virtù virtuale, ho troppi sensi nascosti e silenti e inauditi e indicibili: forse un giorno aleggerà nella mondità la sua eterna presenza, ma è già sera, è già troppo tardy per credere ancora alle fabule con o senza dormienty, senza sogni. Una sola volta, se mai ci sarà, forse verrà la dea con in seno un sogno senza senno, insensato, ma non ci sarà più il tempo per sognare l'imago imaginaria degli eventy....giacchè non c'è più il tempo imaginario dell'imago eventuale. A nulla pensa il nulla che sogna o immagini l'evento del suo infinito ritorno dall'abisso animato, ove la luccicanza dell'evento si dà, senza nulla chiedere...sino al terminale dei nostri sogni insonni salienty abyssaly, come una kuspyde imaginaria che attrae il chiasma eventuale... ahhh l'evento dell'essere chiasmale... interattanza dell'interagenza kuspydale.......

Tags: nyke
Ricevuto il: 07.02.08 alle 15:34
Visto: 1005 volte
Vota:
Linka questa pagina: Includi questa mia foto:
Per poter inserire commenti occorre essere iscritti.
Diventa autore!

  • giacint8 il: 13-07-12 16:00

    sopra Simulazione del decadimento del bosone di Higgs. V.DD. Quando la sua idea cominciò ad essere percepita come un%u2019idea d%u2019avanguardia all%u2019interno della comunità? Quando divenne famoso? P.H. Divenni famoso nel 1972, dopo la conferenza al Fermilab. Uno dei miei colleghi, Ken Peach, tornò da quella conferenza e mi disse: %u201CPeter, sei famoso!%u201D Ma c%u2019erano già state alcune conseguenze del mio lavoro. Non so se Salam lesse mai l%u2019articolo, ma certamente venne a sapere ciò che avevo fatto. Weinberg ne venne certamente a conoscenza, perché nel suo articolo del 1967, che era essenzialmente la teoria elettrodebole, usava il mio lavoro. Ebbi l%u2019impressione in seguito che, avendo perso il mio seminario, avesse appreso qualcosa da Bruno Zumino che era stato al seminario di Harvard: quella era la prima volta che incontravo Zumino e certamente sapeva molto del mio lavoro e lo capiva. V.DD. Divenne quindi una lunga attesa%u2026 Nessuno sapeva quale massa dovesse avere il bosone di Higgs e non era chiaro quando e dove sarebbe stato scoperto%u2026 P.H. Sì. Penso che l%u2019articolo cruciale, in grado di catturare l%u2019interesse dei fisici sperimentali, sia stato un articolo di Ellis, Gaillard e Nanopoulos del 1976, Fenomenologia del bosone di Higgs. Fu scritto all%u2019epoca in cui fu costruito il collisore Sps (Super Proton Synchroton, il collisore protone-antiprotone che iniziò a operare al Cern nel 1976). Così gli sperimentali furono messi in guardia: sapevano che avrebbero potuto trovare qualcosa nei loro dati. V.DD. So che Ú stato al Cern la scorsa primavera. Che impressione le ha fatto sapere che hanno costruito una macchina che costa parecchi miliardi di qualsiasi valuta si voglia usare, euro, dollari o sterline, per cercare qualcosa che Ú saltato fuori dalla sua mente? P.H. Beh, sono soddisfatto, certo. Tuttavia, temo che non sia stata una buona tattica assumere il bosone di Higgs come punto di forza di Lhc. Penso che non sia stato saggio enfatizzare così tanto quell%u2019aspetto ai tempi del Lep (l%u2019acceleratore Large Electron Positron collider, operativo al Cern dal 1989 al 2000), anche perché i fisici sapevano che quello che il Lep stava per fare era di fatto molto di più. Applicherei la stessa critica alla propaganda associata a Lhc. Se non trovano il bosone di Higgs, chi finanzierà più qualsiasi altra cosa? V.DD Se posso indagare un po%u2019 più nel personale, questo circo generato intorno al suo nome la ha influenzata personalmente, ha avuto effetti di qualche tipo sulla sua vita personale, su di lei come persona? P.H. Dal lato scientifico mi ha dato una tale esagerata reputazione che quasi ha soffocato la mia successiva attività di ricerca. Ci fu un gap, potrei dire, durante il quale non feci poi molto. Quando tornai a essere più attivo, mi interessai alla supersimmetria, ma a quel punto ero davvero troppo vecchio per fare cose nuove: c%u2019era già un tale background di nuova matematica coinvolta nella supersimmetria, che non avrei potuto assorbirlo tanto rapidamente quanto le persone che stavano ottenendo il loro PhD e che pubblicavano gli articoli. Così alla fine lasciai perdere, all%u2019inizio degli anni %u201980. V.DD. Non riusciva più a concentrarsi? P.H. No, era come se fossi diventato troppo ambizioso. Se mi fossi accontentato di lavorare su cose più semplici avrei potuto produrre ancora, ma avendo ottenuto un successo pretendevo di dedicarmi agli sviluppi più promettenti, come la supersimmetria, la supergravità e così via; ma non ero più in grado di apprendere tanto rapidamente. Un secondo aspetto mi influenzò probabilmente in un altro senso e certamente alla fine contribuì alla rottura del mio matrimonio: penso che a quel tempo mia moglie non comprendesse a fondo i miei successi e quanto fosse importante per me ciò che facevo, così quando cominciai a dare la priorità a ciò che riguardava la mia carriera, le conferenze e via dicendo, più che agli interessi per la mia famiglia, il matrimonio crollò. Questo ebbe come effetto immediato un periodo davvero poco produttivo. sopra Peter Higgs durante la visita al rivelatore Cms nel 2008. V.DD. Così, deve avere vissuto sentimenti contrastanti a causa della sua fama, una benedizione e una maledizione allo stesso tempo... P.H. Sì. Ebbe naturalmente un impatto tremendo sulla mia autostima: ora ero un fisico teorico! Un impatto esagerato, direi%u2026 (ride) Prima del successo mi consideravo solo un outsider, perché il mio lavoro di tesi non era affatto sulla fisica delle particelle. V.DD. Lei sa che Leon Max Lederman (premio Nobel per la fisica nel 1988 e autore di un libro sul bosone di Higgs) ebbe l%u2019ardire scherzoso di chiamare il bosone di Higgs, nel titolo del suo libro, The goddamn particle, la dannata particella. P.H. %u2026 e l%u2019editore non glielo permise. V.DD. %u2026 per ragioni ovvie, giusto? Così lo chiamò The God particle, la particella di Dio. Naturalmente, dato che era solo uno scherzo, non dovremmo dare alla cosa troppa importanza, ma la infastidì in qualche modo? P.H. Sì. Anche se non sono mai stato credente, pensai che quel titolo avrebbe potuto offendere inutilmente. Una volta però passai la notte in un piccolo Bed & Breakfast nel nord della Scozia, prima di prendere un traghetto per le Isole Orcadi. C%u2019era una buona collezione di libri in quel posto, e cosa vi trovai se non %u201CLa particella di Dio%u201D?!
  • e88ere il: 16-08-09 13:34

    il niente nienteggia
  • e88ere il: 11-08-09 14:35

    ***************ereignis-xoralogy, ereignis-ontology, e-ontology, e-theory, m-ontology, f-ontology, x-ontology, k-ontology, pleroma-ontology, nihil-ontology*x-eventy**
  • e88ere il: 07-06-09 00:01

    godel Gödel accomplished in the decade of the 1930s before joining the Institute changed the face of mathematical logic and continues to influence its development. As you gather from my title, I'll be talking about the most famous of his results in that period, but first I want to indulge in some personal reminiscences. In many ways this is a sentimental journey for me. I was a member of the Institute in 1959-60, a couple of years after receiving my PhD at the University of California in Berkeley, where I had worked with Alfred Tarski, another great logician. The subject of my dissertation was directly concerned with the method of arithmetization that Gödel had used to prove his theorems, and my main concern after that was to study systematic ways of overcoming incompleteness. Mathematical logic was going through a period of prodigious development in the 1950s and 1960s, and Berkeley and Princeton were two meccas for researchers in that field. For me, the prospect of meeting with Gödel and drawing on him for guidance and inspiration was particularly exciting. I didn't know at the time what it took to get invited. Hassler Whitney commented for an obituary notice in 1978 that "it was hard to appoint a new member in logic at the Institute because Gödel could not prove to himself that a number of candidates shouldn't be members, with the evidence at hand." That makes it sound like the problem for Gödel was deciding who not to invite. Anyhow, I ended up being one of the lucky few. Once I got settled, my meetings with Gödel were strictly regulated affairs. There were few colleagues with whom he had extensive contact--Albert Einstein, as everyone knows, and Oskar Morgenstern among them, and a few of the more senior visiting logicians. There were some younger logicians who managed to see him more often than I did, but I was too intimidated to take full advantage of him, something I regret to this day. Gödel's 2 office was directly above the one that I shared with another visitor, the Japanese logician, Gaisi Takeuti. We used to
  • e88ere il: 17-05-09 18:45

    FI 50124 it IMPORTANT NOTE: REPLY NOW FOR YOUR CHANCE TO WIN $10,000,000.00. 35554781-88886952-0409 Dear giacinto, Since March 2008 FreeLotto has awarded $5,623,328.00 to lucky winners just like you. That%u2019s nearly $500,000.00 we%u2019ve given away every month! At the bottom of this message is a list of big winners since March of 2008, and you%u2019re not on it because you have to play to win. Our records indicate your FreeLotto F.A.S.T. account has been inactive since 2007-07-26 13:01:42. To reactivate your account and get in on all this winning simply click the link below and for only $17.98 per thirty days you%u2019ll be entered in each and every FreeLotto drawing every day. Over $11,000,000.00 is available to be won each and every day. Best of Luck, F.A.S.T. Account Department
  • e88ere il: 15-04-09 21:54

    http://www.facebook.com/photo.php?pid=30389236&l=9be24ceb75&id=1010664634
  • e88ere il: 05-04-09 16:10

    http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=1010664634
  • e88ere il: 03-04-09 15:34

    structure within which genetic and environmentalfactors determine parametric values in the equations describing the actualstructure of the field, thus acting as stabilizers of one empirical form froma set of forms that are possible for a particular type of field12. In recentyears, the late René Thom lead the effort to create a general mathematicaltheory of morphogenesis that might help to understand and model anykind of morphological process, be it related to language, behavior orbiological development13.My view is that molecular biology must go back to its roots in physicsand in the foundational axiom that function follows form so as to under-take the study of development and morphogenetic fields. Yet for thatpurpose molecular biology must leave behind the narrow-minded notionof causality that permeates the neo-Darwinian gene-centered view, andrecover the spirit of classical natural history and its four types of causation:material, efficient, formal and final, in their original non-theological butAristotelian fashion. For Aristotle it is not the end or telos that directs orcauses a given process from its inception, yet it is form that directs theprocess of its own development from a potential to an actual condition.For Aristotle potential form is a natural force operating in nature
  • e88ere il: 02-04-09 22:31

    schio e vergine, e la grande Doxomedon-Aeon, i troni e che sono in loro, e le competenze che circondano loro glorie, le autorità e le competenze, tre volte figlio maschio, il maschio e vergine Youel, e Esephech, il titolare della gloria, il bambino del bambino e della sua corona di gloria, tutto il pleroma, e tutte le glorie che ci sono, l'infinito pleromas la unnameable aeons, in modo che essi possano nome del Padre, il quarto, con la incorruttibile razza, (e) che si può chiamare il seme del Padre, il seme della grande Seth. Poi tutto sconvolto, e tremore ha preso possesso della incorruttibile quelli. Poi i tre figli maschi uscì da sopra, verso il nascituro, e l'auto-generato, e coloro che hanno generato in quello che Ú generato. La grandezza uscì, tutta la grandezza del grande Cristo. Egli ha stabilito nella gloria troni, miriadi senza numero, in quattro aeons intorno a loro, miriadi senza numero, i poteri e le glorie e incorruptions. E sono venuti fuori in questo modo. E l'incorruttibile, spirituale chiesa maggiore nei quattro luci del grande, Autogenes vivente, il Dio di verità, di lode, il canto, (e) dare gloria con una sola voce, con un accordo, con una bocca che non il resto, per la Padre e la Madre e il Figlio, e tutta la loro pleroma, come ho già detto . I cinque sigilli che possiedono le miriadi, e che regola il aeons, e che portano la gloria dei leader, hanno avuto il comando di rivelare a coloro che sono degni. Amen. * * * Allora il grande Seth, il figlio del incorruttibile uomo Adamas, diede lode alla grande, invisibile, uncallable, unnameable, verginale Spirito, e la vergine Youel , e Esephech, il titolare della gloria e la corona della sua gloria, il bambino del bambino, e la grande Doxomedon-aeons, e il pleroma che ho citato prima, e ha chiesto per il suo seme. Poi uscì da quel luogo il grande potere della grande luce Plesithea, la madre degli angeli, la madre delle luci, la gloriosa madre, la Vergine con i quattro mammelle, portando il frutto di Gomorra, in primavera, e Sodoma , che Ú il frutto della primavera di Gomorra, che Ú in lei. E 'venuta via attraverso la grande Seth. Poi la grande Seth rallegrò il dono che Ú stato a lui riconosciuti dalla incorruttibile bambino. Ha preso il suo seme da lei con i quattro seni, la vergine, e ha posto con lui nel quarto Aeon (o, in quattro aeons), per il terzo grande luce Davithe. Dopo cinque anni, la grande luce Eleleth ha parlato: "Fate in modo che qualcuno regnare il caos e Ade". E ci sembrava una nuvola il cui nome Ú hylic Sophia [...] Ha guardato su parti del caos, il suo viso Ú come nella sua forma
  • e88ere il: 22-03-09 23:22

    http://www.facebook.com/photo.php?pid=30357129&l=ae7dd8fd0e&id=1010664634
  • e88ere il: 12-03-09 00:30

    http://apps.facebook.com/wildfire/fbhandler.ashx?ut=dBFII5RbVxUc8nBdc3bMDT7hmmrIvgen1wCG_dxqadJhAAWkNZS/IhV-1DGKZvwZ0-DQUg5JS8Y61ukrjwOp8p81S9pP6R_Bhovjem/yHtbA0dAsx-PMuL2zIosIac-rUvj3lTh1WL6rg0IY1bFO3pdrg/QvxN_Pxa0r6kxTb5QiZNn7ojd-SXYnLUgrW6iw-OIzAzp8hZBM/N_hpwEauylxTfJM_9nGpnT_QxLnoKTAEvzMNducQOuM29SdZoQ/CI09K3nPU3qurqBvcoA42BGWB-vhPUy0NXGCLfe9YBs4HOSUKz/UnIUw-o0_J-nix6tnRr0rBVQo-MuHbdAi4jrDyx-apj3FCWxLU/MmGkbSjnkOm_VdwC62rGh5oY4ZuRNWMQSIeCU3A4USYvKyqDVt/ff_RzHCg51N4xk9fX8ZaHXwZ0MaMWS8KEfexTl69c30_wCU80H/a7Z6Axri09id-DeCO6g..
  • e88ere il: 06-03-09 23:58

    Admin OptionsFeature Edit Discussion Close Discussion Add Tags Cancel Delete Discussion gpdimonderose889@startupspace.com Share Attachments: transontology-sublyme.txt, 443 KB Delete IMP_PLESCIA.pdf, 164 KB Delete tutor.doc, 327 KB Delete %u25BC Reply to This Upload Files Attach File(s): Stop Following%u2013 Don't email me when people reply Replies to This DiscussionRSS Stop Following%u2013 Don't email me when people reply giacinto Sign Out Inbox (0 new) Alerts (0 new) Friends %u2013 Invite (1 request) (0 requests) Settings Quick Add%u2026 Blog PostDiscussionVideo Invite Ning Friends Share This Page Cancel Featured Member BusinessTop Ranked Member See your business here
  • e88ere il: 05-01-09 00:05

    Nuove tecnologie e creatività urbana Attività «high-tech» e riconversione delle regioni di antica industrializzazione. Elementi di problematico e analisi del caso della Silicon Valley, di B. Planque I fattori determinanti della localizzazione dell'attività innovativo in un distretto tecnologico. Il caso di Torino, di C. Antonelli Spazialità hi-tech: tecnocities, highways, valleys, di M. Dotta Rosso, P. , M. M, G. Plescia La cultura come fattore di sviluppo e di trasformazione urbana, di A. Floridia Trasformazioni urbane e mass-media: applicazione di una teoria sulle strutture cognitivo-induttive, di M. Besio, P. Freguglia, O. Pedemonte
  • e88ere il: 01-01-09 20:51

    Autore..............: Di_Monderose , G. P. Titolo..............: La morte non è niente / G. P. Di Monderose Pubblicazione.......: Carrara : Società editrice apuana, 1989. Descriz. fisica.....: 52 p. ; 17 cm Collezione..........: Minime variazioni ; 1. Num.standard........: ISBN 88-7149-028-2. Numero di record....: CFI0155112 Natura bibliografica: Monografia Paese di pubblic....: Italia Tipo materiale......: Materiale a stampa Localizzazione......: Bibl. Nazionale Centrale di Firenze Collocazione........: GEN A02 03821 Inventario..........: CF0049340595 199102021 v.
  • e88ere il: 31-12-08 15:49

    scienze cognitive. Il candidato, per l%u2019ampiezza e il rilievo della sua produzione, merita la massima considerazione in questa procedura di valutazione comparativa.. Giudizio finale sul candidato Giacinto PLESCIA Gli scritti presentati dal candidato Giacinto Plescia contengono contributi rilevanti per la ricerca scientifica nel settore scientifico %u2013 disciplinare di logica e filosofia della scienza. Il candidato ha svolto la prova didattica in maniera scientifica e sufficiente chiarezza.
  • e88ere il: 19-11-08 23:11

    Immagine(28)k.jpg 640x480 Zoom in Immagine(27)ksx.jpg 640x480 Zoom in Immagine(26ksx).jpg 640x480 Zoom in Immagine(25)ksx.jpg 640x480 Zoom in Immagine(24)ksx.jpg 640x480 Zoom in Immagine(23)ksx.jpg 480x640 Zoom in Immagine(21)ksx.jpg 640x480 Zoom in Immagine(20)ksx.jpg 640x480 Zoom in Immagine(19)ksx.jpg 480x640 Zoom in Immagine(18)ksx.jpg 480x640 Zoom in Immagine(16)ksx.jpg 480x640 Zoom in Immagine(15)ksx.jpg 480x640 Zoom in gatykwk.jpg 480x640 Zoom in Capturedsy.jpg 73x166 Zoom in
  • e88ere il: 14-11-08 22:07

    -- intervolto dell'immagine, Interbild. Il campo del "mithos" è la Bildseyn dell'abisso che ci sta sempre di fronte, ci abita e che ci in-contra quale aldilà. Ma il campo sacro del "mithos", si presenta anche quale metastabilità, impianto, struttura ontologica,in qualità di salvezza, cura, pensiero poetante della ontokronia della topology-dasein.
  • e88ere il: 29-10-08 22:42

    Blog correlati: gpdimonderose - http://gpdimonderose.blog.friendster.com/ katastrofy - http://catastrofi.blogspot.com/ gi@cinto 6 ott 2008 per gpdimonderose gi@cinto pl@. sublime. abstract. tr@nsontologi@ sublime:. 1-la sublatione. anassimandro. longino-plotino-kant-burke. friederich-heidegger. pareyson-proust. 2-l%u2019 imago sublime. schelling,hölderlin, kdfriedrich. 2.tr@nsestetic@ excst@tic@ ... gpdimonderose - http://gpdimonderose.blog.friendster.com/ - Riferimenti [ Altri risultati in gpdimonderose ] giac-in-to: gi@cinto 3 ott 2008 per gpdimonderose 26 set 2008 per gpdimonderose GI@CINTO PL@. SUBLIME. ABSTRACT. Tr@nsontologi@ Sublime:. 1-LA SUBLATIONE. ANASSIMANDRO. LONGINO-PLOTINO-KANT-BURKE. FRIEDERICH-HEIDEGGER. PAREYSON-PROUST. 2-L%u2019 IMAGO SUBLIME. ... giac-in-to - http://giac-in-to.blogspot.com/ [ Altri risultati in giac-in-to ] ontologyart: gi@cinto 14 ott 2008 per gpdimonderose novembre (1). ontologia dell'opera d'arte. Links. Google News · Edit-Me · Edit-Me. Informazioni personali. Le mie foto. gi@cinto pl@: ontologistsx.........http://www.lulu.com/giacinto53. Visualizza il mio profilo completo. ontologyart - http://ontologyart.blogspot.com/ [ Altri risultati in ontologyart ] gi@cinto 23 ott 2008 per gpdimonderose
  • e88ere il: 27-10-08 20:27

    gpdimonderose.googlepages.com.
  • e88ere il: 18-10-08 00:07

    gpdimonder503@sublyme.ning.com
  • e88ere il: 11-10-08 23:05

    http://www.booksie.com/classics/book/gpdimonderose/sublime
  • e88ere il: 01-10-08 22:32

    gi@cinto28 set 2008 per gpdimonderose GI@CINTO PL@. SUBLIME. ABSTRACT. Tr@nsontologi@ Sublime:. 1-LA SUBLATIONE. ANASSIMANDRO. LONGINO-PLOTINO-KANT-BURKE. FRIEDERICH-HEIDEGGER. PAREYSON-PROUST. 2-L%u2019 IMAGO SUBLIME. SCHELLING,HÖLDERLIN, KDFRIEDRICH. 2.Tr@nsestetic@ Excst@tic@ ... transontologia sublime - http://gpdimonderose.livejournal.com/
  • e88ere il: 29-09-08 14:46

    .........gi@cinto 21 ore fa per gpdimonderose GI@CINTO PL@. SUBLIME. ABSTRACT. Tr@nsontologi@ Sublime:. 1-LA SUBLATIONE. ANASSIMANDRO. LONGINO-PLOTINO-KANT-BURKE. FRIEDERICH-HEIDEGGER. PAREYSON-PROUST. 2-L%u2019 IMAGO SUBLIME. SCHELLING,HÖLDERLIN, KDFRIEDRICH. 2.Tr@nsestetic@ Excst@tic@ ... transontologia sublime - http://gpdimonderose.livejournal.com/ ........
  • e88ere il: 23-09-08 15:48

    Il sublime dilata le transmittenze del cuore in sistole e diastole, eventuanza e abneganza, si concentra nell'attenzione della transtabilità ontopologica e nella transtensione o transvidenza. È stancante: è la transestetica sublime o transplendenza sublime o transluccicanza sublime o risplendezza o transrisplendezza sublime o splendenza della transvidenza sublime dell'eventuanza. La bellezza discioglie la transpurezza dell'anima : si percepisce una differenza transfenomenica o una incongruenza transpaziale nella transestetica, presente nell'epigenesi longiniana del sublime, ma non ancora una differenza noumenica nella transbellezza o nel sublime. Qui il sentimento o la transintenzionalità sublime consiste in una vibrazione o alternazione alternanza rapida dei sensi, o alterità o alterezza o splendenza o splendezza dell'esserci. Il dinamicamente sublime o dynon o phyon o splendezza sublime è simile alla transpotenza transdinamica o transmorfia transevidente in natura irresistibile e terribile, ma se si è al sicuro, si rimane disinteressati e perciò non c'è più un ob-getto o gegenstand che incuti paure. Dio è terribile ma l'uomo non ha paura. Anzi solo la dea del sublime quale ultima Dea o ultima degli dei ci può salvare, o solo il sublime o la splendenza sublime salverà il mondo. Quella è la differenza: il sublime è il coraggio della transpurezza dell'anima e consente la transevidenza della transtabilità transepistemica, ma solo perchè c'è l'alterezza dell'esserci o l'evento della splendezza della transvidenza sublime. La natura è sublime perché eleva, innalza l'evidenza ideale all'esposizione eccelsa o la svela nell'eventuarsi della transplendenza o transplendezza, là ove l' esserci è l'unico capace di comprendere o transvedere la sublimità, anche al di sopra della stessa natura, quale sublimità transautentica che si sveli nell'eventuarsi della libertà transestetica dell'alterezza o nella splendenza sublime. Tale libertà è l'eventuanza al di là della natura: interagenza intima tra il sublime o il dinamicamente sublime, è l'ontopologia della libertà. C'è sublime quale libertà che trascenda la natura, o sublatione sublime dell'eventuanza ontopologica. Il sublime dell'evento sublime o la transvedenza della sublimità, la sublime transpurezza, il dinamicamente sublime è sempre in transrelatività o in transevidenza transkategorica o in interagenza o transagenza con la libertà. 37 E' la problematica della transdifferenza transkategorica tra il matematico sublime e il dinamicamente sublime, o della differenza analitica tra la transbellezza e il sublime:entrambi esigono l'inclinazione o il klinamen o la transevidenza del trans-essere e la transensibilità del piacevole; il trans-essere è pensato nella transpurezza della transvivenza o l'analitica della transbellezza della natura interessante la transmorfia della transevidenza o la forma del transente, che esiste che c'è, che si dà quale esserci o dasein-analytik. Il sublime invece si trova di fronte un gegenstand, sempre non-ente o transente infinito o transinfinito o transentità abissale senza-fine, senza fondo, un ni-ente, un nulla afenomenico anoumenico aepistemico aermeneutico, un essere eventuanza che viene in-contro quale transente informale, l'infinitezza o l'evento della transinfinitezza, o la
  • e88ere il: 06-09-08 00:14

    L'esserci sublime è il nullo fondamento di una nullità sublime. Il Dasein sublime è l'evento fondamentale della gettatezza sublime dell'esserci: essere-nel-mondo è l'essere nel sublime o essere nell'excstatica transradura sublime o Lichtung sublime dell'essere, o nella verità sublime dell'essere
  • e88ere il: 28-08-08 22:00

    Or che il dover m'astringe, In scelte e corte rime Grato mostrarmi a qual onor sublime, Di cui ci ricolmaste, o prence eccelso, Aali e cotanti sono Di Sigismondo i merti, Che i nostri ingegni incerti, Non sanno qual Riverendo cor. Se la pietá si canta, La giustizia non cede, Ch'ogni virtú, Riverendo, siede In trono nel suo cor.
  • e88ere il: 19-08-08 01:29

    http://www.mrpicassohead.com/canvas.html?id=51ae6f7&skin=original
  • e88ere il: 07-08-08 01:19

    gpdimonder503@sublyme.ning.com;
  • e88ere il: 05-08-08 21:44

    sublime@bigartmob.com
  • e88ere il: 04-08-08 00:01

    http://video.google.com/videoplay?docid=1714338623614423928
  • e88ere il: 31-07-08 23:46

    http://www.youtube.com/watch?v=hflXPTGD8Do
  • e88ere il: 26-07-08 21:00

    Il cielo stellato non riesce a svelare un'idea di grandiosità, le stelle giacciono in confusione apparente, con impossibile occasioni di senso e di calcoli: ma se si dà un transfinito o una infinità o qualche genere di grandiosità che consista in moltitudine c'è l'essere sublime: una transinfinità dell'infinità senza la magnificenza. C'è comunque un transfinito veramente transeccelso: molte narrazioni poetiche e mitopoietiche disvelano la sublimità immaginaria come la stella del mattino nel mezzo di una nube, e come la luna piena; come il sole che splende sul tempio di Kalypso, e come l'arcobaleno, luce generosa nelle brillanti nubi, come le rose nella primavera, come gigli dai fiumi e l'albero di incenso in estate, come fuoco in un vaso d'oro con diamanti; come alberi di cipresso fluttuanti in dissonanza con la transonanza della transvarietà delle nubi: è la sublime transonanza. Tutti i colori sono la luce ...........
  • e88ere il: 04-04-08 21:52

    lo vuoto-spazio ma un hypospace "eccellente-" che è caratterizzato da una topologia oscillante. Le parti stabili nel modello matematico del foro nero hawking sono instabile immaginato: secondo il principio di undetermination del Heisenberg. È impossible da conoscere con precisione assoluta ....... l'essenza e la condizione della particella elementare nel contorno dello vuoto-spazio degli eventi del hinner del foro nero. Il foro nero se l'elettricità statica conseguentemente è "impassive" a qualunque fenomeno dell'incrocio di quantum, se instabile è caratterizzato dai getti sconosciuti o virtuali di singolare. Fra il molti possibili o probabili o immaginari o virtuali, alcuni omologhi e coerenti e simmetrici o asimmetrici o eccellente-simmetrici: in foro nero il hypospace nascosto esisterà superstring delle particelle virtuali (o superwaves o graviphotons photonic) in grado di attraversare l'orizzonte di eventi dei fori neri da uno spacetime
  • e88ere il: 02-04-08 13:55

    .................. l%u2019attante strano o chaosmico,che dà alla luce le singolarità metastabili dal nulla,eternamente instabile, del kaos..... lì vigerà, come sempre, l%u2019indeterminatezza, ma la morfogenesi topologica, virtuale e immaginaria, può essere passibile d%u2019interpretanza............ La sinestesia tra l%u2019attante e l%u2019attrattore chaosmici, o strani, o virtuali, o immaginari, darà senso all%u2019essere degli eventi morfogenici metastabili: quando le orbite topologiche della trivarietà saranno abitate da.... trisfere animate eccentriche vuote, l%u2019attante ....... disvelerà le interegenze............ Qualora le orbite della trivarietà topologica si presentassero vuote, mentre le eccentriche animate trisfere abitate singolarmente, o totalmente, o perzialmente dagli ontoquarks, l%u2019attante svelerà le supersimmetrie dell%u2019interagenza forte, le forze , i fenomeni , i paradossi , le singolarità chaosmiche aggettanti e dissipanti..... Si è in presenza d%u2019una ermeneutica, utile per creare il sintagma delle interagenze fondamentali ma anche si eventuerà la morfogenesi primigenia della ontologia della physis animata...
  • e88ere il: 29-03-08 14:17

    ....................................http://gallery.giovani.it/img/mms/foto/2008/03/29/img_47ee39d886ea9_big.jpg" border="0" />
  • e88ere il: 28-03-08 14:13

    sussurra sempre ai miei sensi di svelare solo l'imago sorrydente: tanto per la ricerca del tempo dell'eventuale ritorno c'è sempre innanzi l'infinito. Ho solo un sogno da raccontare, ma non lo svenderò per qualche virtù virtuale, ho troppi sensi nascosti e silenti e inauditi e indicibili: forse un giorno aleggerà nella mondità la sua eterna presenza, ma è già sera, è già troppo tardy per credere ancora alle fabule con o senza dormienty, senza sogni. Una sola volta, se mai ci sarà, forse verrà la dea con in seno un sogno senza senno, insensato, ma non ci sarà più il tempo per sognare l'imago imaginaria degli eventy....giacchè non c'è più il tempo imaginario dell'imago eventuale. A nulla pensa il nulla che sogna o immagini l'evento del suo infinito ritorno dall'abisso animato, ove la luccicanza dell'evento si dà, senza nulla chiedere...sino al terminale dei nostri sogni insonni salienty abyssaly, come una kuspyde imaginaria che attrae il chiasma eventuale...
  • e88ere il: 23-03-08 14:54

    cuspxs Video inviato da plethon kuspydy katastrofyhttp://dailymotion.alice.it/video/x172e6_cuspxs_creation
  • e88ere il: 22-03-08 15:30

    Hyakynthys :008 Tramontata è la luna, ..ah... le Pleiadi. È ......la notte; si svela il tempo; io sogno sola.....
  • e88ere il: 21-03-08 14:58

    Tramontata è la luna, tramontate le Pleiadi. È a mezzo la notte; trascorre il tempo; io dormo sola
  • e88ere il: 19-03-08 14:28

    teoria di gravità di quantum che continua ad essere chiamata "teoria della stringa" che cosenta esattamente ..... ma che inoltre esibisca tutti i processi richiesti di gravità di quantum da identificare con i b.....neri nella relatività generale. E queste immagini stringa-teoria...........cosentono con le previsioni Bekenstein-bekenstein-Hawking delle quantità termodinamiche. Anche se non credeste che la teoria della stringa descriva il mondo reale.....Perchè? Poiché mostrano quello le previsioni semiclassical hawking che hanno predetto la perdita delle informazioni non sono semplicemente rigorose. Non sono necessarie. In un trattamento completo, le informazioni sono conservate anche se il trattamento completo cosente con l'approssimazione . Significa che esiste almeno ambiti di provenienza di N di gravità di quantum ............
  • e88ere il: 15-03-08 13:55

    .................................................Forse solo il nulla è il vero, e tutto il nostro sogno è inesistente; ma allora sentiamo che è necessario che anche queste frasi musicali, queste nozioni aventi esistenza solo in relazione con esso, non siano nulla. Noi periremo, ma avendo per ostaggi queste prigioniere divine, che seguiranno il nostro destino. E la morte con loro ha qualcosa di meno amaro, di meno inglorioso, di meno probabile forse..................
  • il: 20-02-08 10:45

    PORCA PUTTANA BASTAAAA CACCIATELOOOO SPAM DI MERDAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • il: 20-02-08 10:45

    PORCA PUTTANA BASTAAAA CACCIATELOOOO SPAM DI MERDAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • il: 20-02-08 10:45

    PORCA PUTTANA BASTAAAA CACCIATELOOOO SPAM DI MERDAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • il: 20-02-08 10:45

    PORCA PUTTANA BASTAAAA CACCIATELOOOO SPAM DI MERDAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!
  • il: 13-02-08 19:38

    .............WOW..........